Rosanna Cavazzi

Rosanna Cavazzi è nata a Legnano (MI) nel 1948 e vive attualmente a Busto Arsizio (VA).
Laureata in Scienze Biologiche all’Università Statale di Milano, ha insegnato fino a qualche anno fa Matematica e Scienze nella Scuola Secondaria di primo grado.
Grande appassionata di Letteratura, ha iniziato a dedicarsi alla scrittura di racconti al termine della sua carriera lavorativa.

Ha scritto tre opere pubblicate da Albatros-il Filo:
– “C’era una volta – Piccole storie di uomini e animali” (2013), finalista menzione di merito al concorso letterario nazionale “Insieme nel mondo” di Savona del 2014
– “Favole per tutte le stagioni” (2014), prima classificata al concorso letterario nazionale “Insieme nel mondo” di Savona del 2015, ricevendo anche il premio speciale alla memoria dell’artista savonese Antonio Berardi e vincitrice del Premio Letterario Biennale dei Monti Lepini (2016)
– “Residenza delle azalee” (2015), seconda classificata al concorso letterario nazionale “Associazione culturale Unica Milano” del 2015, quarta classificata al Concorso Letterario Internazionale “San Domenichino” di Marina di Massa del 2016 e finalista con menzione di merito al concorso internazionale Shelley e Byron (SP) del 2016

e tre opere pubblicate da TraccePerLaMeta Edizioni:
– “L’albero di Giulia” (2016), classificatasi seconda al concorso letterario nazionale “Insieme nel mondo” di Savona del 2016 e seconda al concorso letterario Mino De Blasio “Nero su Bianco” del 2017.
– “La stagione dei sogni e delle rose” (2017), classificatasi terza al concorso letterario nazionale “Insieme nel mondo” di Savona del 2017.
– Nel mese di Ottobre del 2017 è uscito il suo ultimo romanzo “Angiolina – Oltre l’amore”.

Ha pure partecipato con racconti brevi inediti a vari concorsi della zona, classificandosi seconda a Casorate Sempione nel 2016 e prima a Rescaldina sempre nel 2016.

 

L

A PERSEVERANZA DEL RAGNO

Collana Oltremare – Narrativa
Rosanna Cavazzi

20.6.2018, 216 p., brossura

Prefazione: Ilaria Celestini
Curatore: Ilaria Celestini
Direttore Editoriale: Ilaria Celestini

ISBN 978-88-85566-19-4

TraccePerLaMeta Edizioni

SHOP ONLINE DI TPLM

Un omicidio atroce commesso nella notte di Halloween e ambientato nella Milano degli anni Novanta; una serie di morti inspiegabili ben quindici anni più tardi; una timida e fragile traduttrice, un commissario onesto e tenace, un patologo apparentemente burbero ma dal cuore buono, un’adolescente-modello tragicamente scomparsa, un’avvenente scrittrice arrivata dall’Argentina, una madre di famiglia che vive a Tokyo, un giovane romantico morto prematuramente e alcuni ex-rampolli bene dalle vite devastate: dall’intrecciarsi di questi elementi che sembrano non avere alcun legame reciproco, si dipana una vicenda intricata e avvincente, attraverso una vera e propria serie di storie nella storia principale, dove emergono i lati oscuri di alcune personalità e dove le apparenze celano verità inquietanti.

Volutamente il capitolo finale si replica e si evolve in due distinte versioni, con conclusioni opposte che il lettore avrà il piacere di scoprire e di scegliere.

Cosa preferirà il cuore di ognuno?

Vendetta o giustizia? Amore o eticità? Gratificazione personale o obbedienza a ciò che la retta coscienza insegna?

A

NGIOLINA

Collana Oltremare – Narrativa
Rosanna Cavazzi

9.10.2017, 142 p., brossura

Prefazione: Ilaria Celestini
Curatore: Ilaria Celestini
Direttore Collana: Ilaria Celestini

ISBN 978-88-85566-08-8

TraccePerLaMeta Edizioni

SHOP ONLINE DI TPLM

Un grande romanzo, di quelli che restano impressi, per la sapienza nella composizione della storia, per l’intreccio coinvolgente e per la forza morale che ne emerge.

Veramente qui Rosanna Cavazzi si conferma non solo abilissima autrice, ma anche, al tempo stesso, si rivela ottima storica ed esegeta delle vicende che vanno dall’età giolittiana sino al secondo dopoguerra: un’epoca non facile da raccontare, per la complessità dei fattori coinvolti e per la drammaticità degli eventi che ancora oggi suscitano sgomento. Quelli descritti in questo libro sono avvenimenti storici che hanno mostrato fino a che punto sia in grado di giungere la crudeltà umana, mediante la negazione dell’altro e l’imposizione mediante la violenza di una concezione belluina della vita, dove brutalità e forza fisica prevalgono sulla ragione e su qualunque forma di dialogo.

In uno scenario così desolante, una sola è la potenza che riesce a prevalere sul male: l’amore, quello vero, disinteressato, senza pre-condizioni; l’amore che si fa dono nella gratuità e che è capace d’immolarsi sino al sacrificio estremo, qualora in gioco vi siano valori irrinunciabili come la libertà e la dignità.

Un libro che si legge d’un fiato, una lettura che emoziona, un messaggio di speranza e di amore che insegna a tutti e ci accompagna verso una concezione della vita che afferma con eleganza e autenticità il valore di ogni persona e dell’esistenza.

ILARIA CELESTINI,
critico letterario,
specialista in lingua e letteratura italiana e
direttore editoriale della collana

L

A STAGIONE DEI SOGNI E DELLE ROSE

Collana Oltremare – Narrativa
Rosanna Cavazzi

1.2.2017, 168 p., brossura

Prefazione: Ilaria Celestini
Curatore: Ilaria Celestini
Direttore Collana: Ilaria Celestini

ISBN 978-88-98643-90-5

TraccePerLaMeta Edizioni

SHOP ONLINE DI TPLM

Un testo dal linguaggio semplice e immediato, curato nelle ambientazioni e coinvolgente nella trama. Tre giovani donne costruiscono negli anni la loro indissolubile amicizia, mentre la vita intesse per ciascuna di esse un destino che apparentemente contrasta con i sogni di ognuna. Leggendo questo libro si ha la sensazione di ricevere un abbraccio: sono pagine di bene, senza eccessi di dolcezza che sarebbero stucchevoli; sono nel contempo pagine ricche di dignità, in cui a ogni protagonista è riservata la giusta considerazione in quanto persona, a prescindere dalla condizione e dove, anzi, la diversità e la differenza sono elementi che portano luce e valore: sono doni, non, come purtroppo spesso accade nella mentalità comune, ostacoli. Un romanzo di formazione al femminile, che mostra la difficoltà e insieme la gioia del nascere donne e diventarlo, con il coraggio delle proprie scelte e il perseguimento onesto dei propri sogni. E insieme, un inno all’amore vero, che si nutre di rispetto e non umilia né tarpa le ali, anzi, aiuta dove è possibile e sempre lascia liberi. Un messaggio di gratitudine alla vita, in ogni sua sfumatura, in ogni suo elemento.

ILARIA CELESTINI,
critico letterario,
specialista in lingua e letteratura italiana e
direttore editoriale della collana

L’

ALBERO DI GIULIA

Collana Oltremare – Narrativa
Rosanna Cavazzi

13.3.2016, 194 p., brossura

Prefazione: Ilaria Celestini
Curatore: Ilaria Celestini
Direttore Collana: Ilaria Celestini

ISBN 978-88-98643-62-2

TraccePerLaMeta Edizioni

SHOP ONLINE DI TPLM

Un romanzo dai toni sobri e raffinati, che propone sentimenti intensissimi, ma con estremo pudore, senza eccessi di alcun tipo e senza affettazione; ambienti descritti con tratto nitido e dettagliato, dove l’abilità della voce narrante conduce idealmente per mano il lettore lungo le vicende della storia e nell’intimità di un’antica casa con giardino, in mezzo alle bellezze naturali e nelle profondità degli animi.

Un testo prezioso, che merita di essere letto e ricordato con passione e gratitudine, per la forza morale e per il messaggio di speranza e di fiducia che trasmette, valori di cui tanto il mondo ha oggi più che mai bisogno, a cominciare dall’amore inteso come dono gratuito di sé e dal rispetto colmo di stupore e gratitudine per la vita.

DALLA PREFAZIONE DI ILARIA CELESTINI,
critico letterario,
specialista in lingua e letteratura italiana e
direttore editoriale della collana