Giampaolo Redaelli

L’

OMBRA DEL DESTINO

Collana Oltremare – Narrativa
Giampaolo Redaelli

11.11.2016, 280 p., filo refe
Curatore: Ilaria Celestini
Prefazione: Ilaria Celestini
Direttore di Collana: Ilaria Celestini

ISBN 978-88-98643-70-7

TraccePerLaMeta Edizioni

SHOP ONLINE DI TPLM

L’ombra del destino non è un romanzo tragico. Quale la speranza che infonde quest’opera, apparentemente senza speranza? Agli occhi del mondo, il protagonista è un vinto; un vinto dalla vita e dalla sua logica spietata, in cui non è la giustizia a prevalere, ma la forza. Molte potrebbero essere le chiavi di lettura del romanzo: la crudeltà del contesto storico; l’abiezione a cui porta la guerra, con tutto il suo tragico corredo di degrado e morte; l’inevitabilità dello sconforto e dell’abbattimento per il male subito ingiustamente. E, sopra ogni altro, il cordoglio per le sofferenze che toccano e annientano un uomo buono e giusto. Questi sono i principali spunti di riflessione che ogni lettore porterà dentro di sé. Ma, sopra le malefatte del crudele destino, quello che resta nell’animo è il ritratto di un animo nobile, di una persona che ha amato e che si è sempre donata. Rimane il ritratto di un uomo nella sua dignità, che non viene meno ai propri valori, e non si abbassa al rango dei malfattori; che non cede al male, anche se il male alla fine lo vince, ma solo nel corpo, perché l’anima è fatta per un ben altro destino.

(Dalla Prefazione di Ilaria Celestini, Critico Letterario,
Specialista in Lingua e Letteratura Italiana, Direttore Editoriale di Tplm Edizioni –
Sezione Narrativa e Sezione Spiritualità)