Elio Armiraglio

Nato a Busto Arsizio, Elio Armiraglio ha iniziato giovanissimo l’attività giornalistica collaborando con vari quotidiani e periodici. Ha scritto presentazioni a catalogo per numerosi artisti contemporanei, saggi critici e storici. Presso Pietro Macchione Editore ha pubblicato nel 2012 il romanzo Il Respiro del Lago e nel 2014 Racconti (quasi) Fantastici.
 

I

L MISTERIOSO DELITTO E ALTRE STRANE STORIE

 

Collana Oltremare – Narrativa
Antonio Vulcano

6.2.2018, 150 p., brossura
Formato 138×216 mm
Curatore: Ilaria Celestini

ISBN 978-88-85566-15-6

TraccePerLaMeta Edizioni

SHOP ONLINE DI TPLM

Un uomo in frak dalle belle maniere, con il papillon, che ti sorride, ti stringe la mano mentre ti strizza l’occhio con affabile disponibilità. Immagina, ora, di trovarti nel foyer de La Scala alla fine del primo atto e commentare quello che hai appena visto, appena ascoltato, appena incontrato. Il linguaggio che usa Elio Armiraglio ha questo volto, questo stile, questa signorilità. Un linguaggio chiaro, semplice, discreto,  elegante ma con la sottigliezza ammiccante di un agente segreto che sa di dover smascherare una verità innominabile.

Inizia con una seduzione e prima che ve ne accorgiate siete già passati in un’atmosfera quasi melanconica ma non troppo. Un’atmosfera che, pur aprendo i dettagli ad una fantasia ricca, non lascia molto spazio alla speranza di una luce che ti possa finalmente ri-orientrare. Quello che trovi, lo perdi immediatamente nell’incontro col suo contrario. Credi di esserti smarrito ed eccoti ancora in cammino con nuova speranza e con una nuova attesa, fino all’epilogo finale, inaspettato, irreale, fulminante al punto che rimani un po’ stordito prima di cogliere che il racconto è proprio finito lì dove non pensavi affatto che fosse possibile.